“ADESSO TOCCA A NOI”, L’ITALIA IN RISCATTO A ROMA: EUROPEISTA FEDERALISTA LAICA

Sabato 27 Maggio, alla Sala dei Pavoni del BioParco di Roma la cultura liberale, laica e riformista italiana si misura con la propria storia e si organizza per le future sfide nazionali alla quarta edizione del LiberalCAMP: dai Radicali della Bonino alla Associazione Luca Coscioni, dal Partito Repubblicano Italiano alla Fondazione Einaudi ed al Partito Liberale, da Scelta Civica alle organizzazioni Liberi Cittadini e la Marianna, fino al nuovo movimento di Parisi Energie per l’Italia, la festa promuove una nuova prospettiva di politica e di governo.

Si incomincia alle ore 9:30 con l’apertura degli stand: presso quello dei radicali italiani sarà possibile firmare la legge di iniziativa popolare “Ero straniero – L’umanità che fa bene” per cambiare le politiche sull’immigrazione in Italia superando la Bossi-Fini, e sul referendum comunale “Mobilitiamo Roma” per la messa a gara del servizio di trasporto pubblico della Capitale.
Nel dibattito della mattina “Adesso tocca a loro: delusioni, doveri, cultura politica” si traccia quel nuovo perimetro comune in cui, nel pomeriggio, si confronteranno possibili futuri leaders.

“Un nuovo perimetro ma soprattutto un’area concreta al centro della politica italiana: la casa in cantiere è naturalmente europea ed ha le sue fondamenta nella ispirazione liberal democratica” dichiara Niccolò Rinaldi, già vicepresidente del Gruppo ALDE al Parlamento europeo. “Millantare politiche più o meno sovrane, nel 2017, non serve che a preservare il proprio status quo ed a foraggiare il sistema vetero burocratico che da anni ammorba lo sviluppo del paese”.

Conclude Rinaldi: “Dopo l’ iniziativa LiberaItalia prosegue il processo di aggregazione di un centro nuovo, erede di una solida tradizione politica e protagonista di quella cultura europeista, liberale e democratica e laica. Adesso tocca veramente a noi.”